PSR-2014-2020 2019-06-25T06:19:43+00:00
Servizio Provinciale PSR

PRESENTAZIONE BANDO EUROPEO PSR-2014-2020

Il Programma di Sviluppo Rurale (PSR) è uno strumento del Fondo Europeo Agricolo (FEASR) attraverso il quale la Provincia Autonoma di Trento realizzerà degli interventi di orientano dello sviluppo della Trentino secondo le finalità delle politiche comunitarie e dei fabbisogni del contesto territoriale.
Il programma prevede la valorizzazione produttiva del Trentino, contribuendo alla competitività del settore agricolo, forestale e agroalimentare, la promozione di un uso sostenibile ed efficiente delle risorse attraverso l’integrazione tra ambiente e attività agricole e forestali e la garanzia di uno sviluppo del territorio mantenendone il presidio, incentivando le attività economiche, l’occupazione e le diverse forme di integrazione al reddito.
Le principali tipologie di intervento sono a favore dei giovani, per iniziare un attività agricola, e a favore degli over 40, per aggiornamento e formazione, per le aziende, che vogliono innovare e per tutti coloro che vogliono sostenere metodi di coltivazione biologici, che garantiscono il risparmio energetico e la salvaguardia dell’ambiente.

Per maggiori informazioni sulle opportunità di finanziamento, visita il sito del PSR http://www.psr.provincia.tn.it e della Commissione europea dedicato al FEASR https://ec.europa.eu/agriculture/rural- development-2014-2020_it.

DESCRIZIONE DELL’AZIENDA

La nostra storia inizia nel 1968, oltre 50 anni fa, con Luigi Tonelli e la fondazione dell’azienda agricola Tonelli, che oggi ha superato ben 3 generazioni. Oggi la società si chiama Tonelli Fiori Sas, gestita da Luca e Andrea, vanta una serra di 1500mq e una produzione importante di piante e fiori.

DESCRIZIONE PROGETTO Tonelli Fiori del Programma sviluppo rurale 2014-2020

Grazie al Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Provincia Autonoma di Trento e all’operazione 4.1.1. “Sostegno agli investimenti nelle aziende agricole” che contribuisce a raggiungere i seguenti obiettivi della focus area 2A: “Migliorare le prestazioni economiche di tutte le aziende agricole e incoraggiare la ristrutturazione e l’ammodernamento delle aziende agricole, in particolare per aumentare la quota di mercato e l’orientamento al mercato nonché la diversificazione dell’attività”

FINALITA’ e RISULTATI DELL’OPERAZIONE

Il progetto prevede la ristrutturazione, tramite opere edili di ammodernamento e efficientemento, dell’attuale serra di produzione floricola. Il progetto volge lo sguardo su due importarti aspetti e cioè quello del risparmio energetico e risparmio idrico.
Il primo intervento di risparmio energetico prevede l’inserimento di teli termici ad alta resistenza alla conduzione termica, tali da isolare maggiormente la serra e favorire una minore dispersione di calore.

Il secondo intervento di risparmio energetico prevede l’installazione di nuovi vetri isolanti con migliori guarnizioni per ridurre la conduzione termica soprattutto nei periodi più freddi.
Il terzo intervento di risparmio idrico prevede l’installazione di un sistema idroponica di flusso e riflusso. In tale sistema le piante sono immerse in un substrato inerte che crea un appiglio per le radici e consente all’acqua di drenare lentamente e quindi far risparmiare e riutilizzare molta acqua.

L’ultimo intervento prevede la creazione di un impianto di fertirrigazione, cioè un impianto automatico di immissione del fertilizzante o concime all’interno dell’impianto di irrigazione tale da ridurre l’immissione e il consumo di fertilizzanti contenuti all’interno della terra.

SOSTEGNO FINANZIARIO

Grazie al Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 è stato possibile, per una spesa complessiva totale dell’opera di € 200.106,50 avvalersi di un contributo di spesa da parte del FEASR di €100,106,50 (50%)